venerdì 5 febbraio 2010

K is for Killer (K come Killer) - Sue Grafton

More about K Is for Killer

Finalmente!
Finalmente ho capito come mai questi gialli mi convincono poco: non è l'ambientazione anni '80 nè la negazione di qualsiasi nozione CSI mi abbia mai dato, ma è la totale, assoluta e completa mancanza di sentimenti.
Kinsey è carina, tosta, indipendente, ma non ha un sentimento uno. Non è coinvolgente dal punto di vista emotivo, i libri sono un po' freddi, ecco.
Però carini, si leggono in fretta e sono comodi da portare nella borsa.

Nessun commento:

Posta un commento

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails