lunedì 15 marzo 2010

The Gum Thief - Douglas Coupland




Avevo letto recensioni bellissime su questo libro e l'ho aspettato come si aspetta il Natale, pensando (sperando) mi portasse chissà che.
Non l'ho capito.
Senz'altro è colpa mia, che non c'arrivo.
E' sopra le righe, strambo, surreale.
E' scritto bene, senz'altro originale, ma totalmente assurdo.
Se ha una morale io non l'ho capita, se qualcuno lo ha letto, vi prego, spiegatemi.

Ora un po' di sano realismo; per il calssico di marzo abbandono l'Inghilterra e mi trasferisco in Germania: Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino.

2 commenti:

  1. be', una bella lettura leggera (non mi riferisco alla forma, ma ai contenuti) come Noi i ragazzi dello zoo di Berlino ci sta bene... Attendo di sapere le tue impressioni. Io l'ho letto millenni fa (credo in secondo liceo): forte, di impatto, soprattutto se letto a quell'età...

    RispondiElimina
  2. l'ho appena iniziato... per ora scorre bene, poi ti dico!

    RispondiElimina

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails