mercoledì 21 aprile 2010

Io e Dewey - Bret Witter e Vicki Myron

More about Io e Dewey

Premetto che la scrittrice non è una scrittrice ma una bibliotecaria e si vede che non è abituata a scrivere romanzi; il libro manca un po' di avventura e divertimento ed ironia, più che altro è un lungo racconto, delicato e commovente a tratti, della vita di questa bibliotecaria americana che una mattina trova nella cassetta della restituzione dei libri un micino rosso e lo adotta, facendolo vivere in biblioteca.
Come si faceva una volta (perchè i gatti, nell'antichità, mangiavano i topi che si rintanavano nelle biblioteche).

Da leggere senza aspettarsi troppo. 

2 commenti:

  1. certo che forse avrebbero potuto lavorare un po' di più sull'editing perchè la storia di base si prestava, ma si perde in una narrazione poco fluida, ordinata e coinvolgente...

    RispondiElimina
  2. brava, c'hai preso in pieno. Avrebbe potuto essere un bel romanzo, invece no. E comunque c'è solo un tot che un editor può fare se manca la base.

    RispondiElimina

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails