giovedì 17 marzo 2011

I segreti di New York - Corrado Augias

More about I segreti di New York


Il motivo per cui adoro tanto quest'uomo è che sa trasportarmi in luoghi lontani e mai visti così bene che dopo aver chiuso il libro mi sembra di esserci stata.
E mi viene subito voglia di tornare.
Anche questo, come quelli su Londra e Roma non fa eccezione; una raccolta di personaggi che descrivono e caratterizzano il luogo dove sono vissuti e viceversa.
La storia che mi è piaciuta di più - forse perchè a me totalmente sconosciuto il protagonista (shame on me) - è stata quella su Jean-Michel Basquiat. Tragica e intensa, un figlio degli anni '80.


3 commenti:

  1. Questo mi manca ...cioè, ce l'ho ma non l'ho letto!
    Ho già letto però Londra, Roma e Parigi ^_^

    RispondiElimina
  2. e poi c'è anche il Vaticano... (io di carta li ho tutti, NY solo in versione ebook)

    RispondiElimina

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails