domenica 3 giugno 2012

Murder on the Orient Express - Agatha Christie

More about Murder on the Orient Express

Dirò la verità, l'ho iniziato in un brutto periodo e non vedevo l'ora di finirlo, quasi che con lui finisse anche tutto questo casino. Ovviamente non è così, e non me lo sono goduto, da qui le tre palle anobiane.
E comunque devo dire una cosa: io Poirot non lo reggo. Un insopportabile so tutto io......

5 commenti:

  1. Poirot invece è il mio investigatore preferito.
    E questo libro devi rileggerlo, magari in un periodo più bello, perchè è uno dei suoi migliori.

    RispondiElimina
  2. Immagino, infatti ho premesso che è tutta colpa mia! ;-)

    RispondiElimina
  3. Secondo me Poirot è così, o lo odi o la ami. Io lo amo, anche se ammetto che incombe pesantemente sui romanzi. L'Orient Express però resta un capolavoro del giallo, a dir poco geniale secondo me. Però io ho trovato magnifico perchè disarmante nella sua semplicità "Il ritratto di Elsa Greer". Non so se l'hai letto, ma purtroppo anche lì Poirot incombe.

    RispondiElimina
  4. Non l'ho letto, ma se lo trovo in inglese lo prendo senz'altro.

    RispondiElimina
  5. io l'avevo adorato. ammetto che avevo 12 anni :-)
    anche se in effetti credo sia per il periodo che stai vivendo, magari in altro momento sarebbe riuscito a conquistarti!

    RispondiElimina

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails