sabato 28 dicembre 2013

33 ways: 24) Break rules!

Il mio modo, oggi, 28 dicembre, 3 giorni dopo Natale e 3 giorni prima del nuovo anno, è: farsi il colore con solo un centimetro di ricrescita.

C'è chi può.

domenica 22 dicembre 2013

33 ways to stay creative: 20, 21, 22 e 23

20) Watch foreign films: questa è facilissima, visto che di film italiani praticamente non ne guardo.

21) Count your blessings: lo so, sono tanti. Ma in questo periodo, sono grata del fatto che stiamo tutti bene e che lunedì ci ritroveremo tutti per festeggiare il 90^ anno della capostipite.

22) Get lots of rest: ieri mattina ho dormito fino alle 11... non capitava, credo, da un paio d'anni.

23) Take risks: ho pagato per aprire un negozio on line su una piattaforma che utilizza le mie foto per fare degli oggetti. Il rischio per ora non è stato ripagato. Non ho venduto niente! Un tizio a cui ho raccontato tutto questo si è fatto dare l'indirizzo del sito, ha guardato tutto e poi ha chiosato: "Perchè dovrei essere interessato a comprare proprio da te?". Tuttapposto.

Oh, se non ci rivediamo prima, Buon Natale.

venerdì 13 dicembre 2013

33 ways nr. 19) Go somewhere new.

Metaforicamente parlando, sono in un posto nuovo.
Dove decido io.
Decido io di non arrabbiarmi.
Decido io di non arrabbiarmi perchè posso vedere la mia email solo dal web e non scaricarla più sul PC, il provider ha così deciso. Decido di non mandare affanculo il mio gestore telefonico perchè la connessione non funziona, il pc non carica, ma le bollette le devo pagare lo stesso. Decido io di sorridere se faccio ore in più a lavoro e non me le pagano neanche, se è Natale ma non ho i soldi per fare i regali che vorrei, se i soldi devo spenderli in tasse volute da un governo congelato su se stesso. Decido io di alzarmi e sorridere al mattino gelato, quando fuori vedo solo una sostanza lattiginosa e avrei voglia di essere sì nella nebbia, ma londinese. Decido io di non abbattermi se non succede quello che vorrei, se il tempo passa ma non cambia niente. Decido io di guardare avanti e sorridere, di chiamare tutti i giorni un'amica che lotta per la sua vita e farla ridere a crepapelle facendo battutacce sugli organi che le stanno togliendo.
Perchè se la vita ci tratta di merda, l'unico modo per vivere è sorridere e guardare oltre.
Forza e coraggio.

lunedì 9 dicembre 2013

33 ways nr. 18: Allow yourself to make mistakes

Tipo, voler riparare il miscelatore del bagno e.... romperlo?



domenica 8 dicembre 2013

33 ways to stay creative: 15, 16 e 17

15) Collaborate
16) Don't give up
17) Practice practice practice!

Tra poco è Natale. Tutti abbiamo qualche pensierino da fare, ad un'amica, un parente, un cugino... quale miglior modo se non comprare una piccola cosa utile, relativamente economica, senza andare tanto a sbattersi in giro e, soprattutto, aiutando la vostra artista locale a farsi conoscere e guadagnare qualche soldo?
Ecco.
Ho iniziato a collaborare con un sito americano, loro mettono il materiale e la logistica, io le foto.
Per ora non ho venduto assolutamente niente, ma non mi arrendo.
E continuo spietatamente ad andare in giro con la mia fedele Nikon ed il sempre sorprendente cinquantino a fare pratica, esperienza e imparare a guardare il mondo con occhi nuovi.

Tornando a noi..... cliccate qui e comprate!!!!
Cover per iphone e ipad, tele, quadri, borse, biglietti per auguri cuscini! C'è di tutto e per tutti i gusti.
Che state aspettando?

33 ways to stay creative

In questo post metto due punti, tutti legati traloro.
Sono i numeri: 13) surround yourself with creative people e 14) get feedback

Circondarsi di persone creative vuol dir essere contagiati dalle loro passioni, assorbire le capacità e metterci qualcosa di proprio, in modo da trasformare il risultato.
La persona creativa che mi ha dato la ricetta della Treccia di Natale, aveva aggiunto la cannella al ripieno, che io ho tolto infilandoci il limone (che va dappertutto, si sa) e messo l'uvetta - che io odio ed ho sostituito con i canditi.
L'aspetto è bellissimo, lo so da me.
Purtroppo, il punto 14, avere recensioni, non è andato altrettanto bene.
Il lievito di birra, si sa, è una brutta bestia e non ha collaborato affatto.
Quindi la treccia è bella e buona, ma lievitata poco.
Pazienza, ci riproverò!


Treccia di ricotta e canditi
all rights reserved

Treccia di ricotta e canditi
all rights reserved

Treccia di ricotta e canditi
all rights reserved

giovedì 5 dicembre 2013

33 ways nr. 12: Be open

Eccomi qua, sono apertissima a nuove idee.
Per cui prendete carta e penna perchè questa è davvero geniale, e funziona.

Ingredienti:
a) 4 cucchiai di farina
b) 3 cucchiai di latte
c) 1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
d) 1 cucchiaio di nutella
e) 1 tazza mug
f)  1 forno a microonde

Prendete gli ingredienti da a) a d) e metteteli in e).
Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e infilate in f) per 1 minuto e 20 secondi.

Buona merenda!!!!





mercoledì 4 dicembre 2013

lunedì 2 dicembre 2013

33 ways nr. 10: Know your roots

Sono nata in questo posto qui:

Linee
all rights reserved


dove questi animali qui sono trattati come dei:


main character
all rights reserved

ma solo in questo posto qui mi sento veramente a casa:

Daunt Books - Bookshop
all rights reserved

domenica 1 dicembre 2013

33 ways nr.9: drink coffee / tea

Ecco, quella di bere thè, o caffè, è una cosa che a me non deve essermi detta.
Preferisco di gran lunga il primo, lo berrei a tutte le ore del giorno e della notte, estate ed inverno, caldo o freddo.


Tè e manga contro caffè e giornale: l'eleganza e l'incanto contro la triste aggressività dei giochi di potere degli adulti. - da L'Eleganza del Riccio - Muriel Barbery

7.00
all rights reserved

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails