giovedì 15 maggio 2014

The Americans - Robert Frank

Più riguardo a The Americans

Per due anni tra il 1955 e il 1956 Robert Frank, armato di una macchina fotografica tascabile e a bordo di una scassatissima macchina, prese moglie e figli e attraversò tutti gli Stati Uniti d'America, scattando a tutto e a tutti e creando quello che sarà il primo reportage sociale del genere: The Americans.
Finanziato dalla Fondazione Guggenheim darà la possibilità alle generazioni future (e anche a quelle dell'epoca) di vedere come si viveva ogni giorno nell'America razzista e povera, in quella on the road dei motociclisti, dei diners e dei bagni pubblici, del glamour holliwoodiano e della tristezza delle cittadine industriali di provincia.
Un lavoro bellissimo, il Primo, appunto.

 La prefazione è di Jack Keruac (per dire), che termina con:
To Robert Frank I now give this message: You got eyes.

Nessun commento:

Posta un commento

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails