lunedì 10 ottobre 2016

Io prima di te - Jojo Moyes

Volevo assolutamente leggere il libro prima di vedere il film.
"Io prima di te" di Jojo Moyes è scritto per far piangere, per strappare le viscere e, in ultimo, per far pensare.
Non è niente di nuovo, credetemi; di storie così ne avrete lette a decine.
Lui, triste e malato, lei bellissima e completamente pazza, che viene pagata dalla madre di lui per tirarlo su di morale.
Chiaramente si innamorano.
Lui ex manager aggressivo e bellissimo, pieno di vita e di donne costretto su una sedia a rotelle da un incidente stradale.
E lei, ragazza dei sobborghi londinesi con pochissimi soldi e un fidanzato che non la valorizza abbastanza.
Non vi dico altro, anche perchè vi immaginerete già il resto.
Eppure, nonostante la banalità, il libro mi è piaciuto e mi ha fatto riflettere.
L'argomento è difficile, spinoso e di quegli argomenti sui quali si dovrebbe sempre tacere per rispetto a chi, in quella situaizone, si trova davvero.
Capire le scelte degli altri senza essere nei loro panni è difficile, quanto è facile sparare sentenze e dire "io avrei fatto questo".
Da leggere, per ricordarci di esistere.
Quattro palle.

Nessun commento:

Posta un commento

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails