lunedì 17 ottobre 2016

Tutta la luce che non vediamo - Anthony Doerr


Da quanto tempo non lggevo un libro così, da quanto tempo? Da tanto, tantissimo, troppo.
"Tutta la luce che non vediamo" di A. Doerr ha vinto il premio Pulitzer per la narrativa e se lo è meritato tutto. 
E' un libro che ti trasporta in un tempo che non c'è più, direttamente nella stanza dei protagonisti, due bambini in tempo di guerra.
Due orfani dai destini molto diversi, lontani nei luoghi e nel vissuto che miracolosamente si incontraranno un solo minuto per cambiare la vita, l'uno dell'altra.
E' un racconto che mi ha tenuta sveglia fino a tarda notte e mi ha fatto piangere di dolore e sobbalzare di spavento.
E' uno di quei libri che dopo averlo letto ti senti migliore, perchè si può fare ancora qualcosa per migliorare la propria vita e per viverla in maniera dignitosa.
5 meritatissime palle.

Nessun commento:

Posta un commento

Si pregano i Signori Commentatori di firmarsi sempre, di inserire il link al proprio sito (se c'è) e di evitare offese inutili (e anche quelle utili). Grazie.

(Please sign your comments, thanks)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails